Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sole e sale, sulla spiaggia attenti a quei due: tintarella senza pelle secca e capelli sfibrati

Mercoledì 22 Giugno 2022 di Veronica Timperi
Getty Images

Prendersi cura del proprio aspetto è un imperativo anche quando si sta in riva al mare, il make up scompare e ci si concedono bagni di sole.

Per questo nel beauty case del weekend o delle vacanze vanno scelti prodotti ad hoc per idratare, proteggere e prevenire gli effetti della salsedine, dell’acqua e dell’esposizione solare su pelle, capelli e piedi. Basta usare piccoli accorgimenti per valorizzare ed esaltare il risultato delle giornate in spiaggia, quando la pelle si spoglia del colorito grigiastro dell’inverno e torna a risplendere.

SCRUB PER COMINCIARE

Prima di partire è bene concedersi uno scrub, per eliminare le cellule morte ed esporsi al sole con un’epidermide nuova, pronta ad abbronzarsi. Uno stratagemma semplice per far durare di più la tintarella, che si può fare anche in casa con prodotti come lo scrub corpo Pure detox di Biopoint (9,90 €), una formulazione rivitalizzante e tonificante composta da granuli di scorza d’arancia che svolgono un’azione esfoliante, sale del mar morto che riduce il ristagno dei liquidi, migliorando la microcircolazione e il sistema linfatico, vitamina E che dona morbidezza e idratazione e un blend di 7 succhi di frutta che contrasta l’azione dei radicali liberi. Il passo successivo, una volta arrivate in spiaggia, è spalmarsi di crema protettiva. Serve a non ustionarsi ma anche a prevenire l’invecchiamento della pelle e le rughe. È bene sempre utilizzare 2 prodotti distinti, con consistenze differenti, per viso e corpo.

MACCHIE SOLARI

Negli ultimi tempi per il volto sono molto in voga i sieri con protezione, come il Rezet 360° - Daily Solar Serum (29,90 €), formulato per la protezione attiva dei raggi UVB e UVA, ottimo per il trattamento preventivo delle macchie solari, di grande efficacia contro il foto-aging. Per il corpo i solari della linea corpo Express Defense di Anne Möller forniscono una triplice protezione dal sole ed accelerano il naturale processo dell’abbronzatura. Il Body Milk SPF 30/50 (20,00 €) con ingredienti come il beta carotene, l’agnocasto, l’olio d’oliva e di semi di girasole e l’acetil tirosina, esalta la tintarella senza pericolo di ustioni e inibisce i processi ossidativi. Dopo l’esposizione e una doccia rinfrescante la pelle va idratata con il doposole. Sono da prediligere le texture leggere, a rapido assorbimento, meglio se arricchite da acidi ialuronici come il Latte spray doposole SOS lenitivo di Dermolab (11,90 €), dal grande potere idratante.

CURA DEI PIEDI

A necessitare di una cura speciale, in spiaggia, oltre alla pelle del viso e del corpo, ci sono i piedi che tendono a seccarsi e ad indurirsi. È bene quindi mettere, nel proprio beauty case, la maschera in tessuto impermeabile di Sephora Collection (4,99 €) che, con i suoi ingredienti naturali come estratto di noce di cocco e di cactus, nutre, lenisce ed idrata i piedi, e una crema ricca di burro di Karité, come quella de L’Occitane (24.00 €), ad azione emolliente e rinfrescante, grazie anche all’arnica e all’olio essenziale di lavanda, particolarmente efficace contro i calli. Se mare e sole ritemprano corpo e anima, lo stesso non può dirsi per i capelli. Dopo l’estate appaiono sfibrati. Per questo bisogna attuare, anche in spiaggia, una beauty routine per la propria chioma. La mattina è bene mettere sempre una protezione prima dell’esposizione e pettinare, come lo spray idratante Nuxe con filtri UV (17,90 €). Si tratta di olio trattante che protegge i capelli e il cuoio capelluto dagli UV, dal sale, dal cloro, riparandone ed esaltandone la fibra. Dopo aver fatto il bagno, la cosa migliore è lavare i capelli solo con acqua per togliere la salsedine e rimettere sempre lo spray protettivo. Niente prodotti troppo oleosi però, in spiaggia, altrimenti si rischia di friggere sotto il sole. © 

Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 18:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento