Castellammare, folla di artisti in cattedrale per l'addio a Radice

di Titti Esposito

Amici e parenti. Ma anche tanta gente comune, stabiesi come lui, che hanno voluto tributargli l'ultimo saluto. Ieri mattina una folla enorme era presente al funerale di Lello Radice, vicesindaco dell'amministrazione guidata da Gaetano Cimmino, ma soprattutto attore e direttore artistico della stagione di prosa del teatro Supercinema da anni. Un uomo che ha lasciato in tutti il ricordo del suo modo semplice e garbato, che negli anni ha permesso di far recitare sul palcoscenico del teatro del corso Vittorio Emanuele, attori di fama nazionale e internazionale. Ma anche tanti volti noti, ieri mattina commossi ed emozionati hanno partecipato alla messa officiata da don Antonino D'Esposito, parroco della Concattedrale con i suoi tre colleghi delle chiese del centro antico.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 25 Maggio 2019, 08:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP