Cosa fare a Napoli nel week end

Venerdì 10 Maggio 2019 di Irene Saggiomo
Cosa fare a Napoli nel week end
Questo pomeriggio, con partenza dalla baia delle Rocce Verdi (via Posillipo 68 Napoli), si potrà partecipare a un’uscita per mare in water bike, la bicicletta del mare. In compagnia dei ragazzi di Napoli Kayak, in sella alle nuove water bike, si pedalerà in visita del borgo di Marechiaro, si raggiungerà l’area marina protetta della Gaiola e la baia di Trentaremi, fra racconti di storie antiche della costa di Posillipo e visuali della città del tutto inaspettate. Per chi non riuscisse a partecipare al pomeriggio di oggi, potrà prenotare un’escursione in kayak per tutti i giorni della settimana, in particolare questo sabato mattina alle 10.30, partirà l’escursione Wild Posillipo. Info, costi e prenotazioni telefonando al numero 3476140635. www.kayaknapoli.com.
 
Inizia oggi alle 17 ConCertosa 2019, la manifestazione nata nel 2015 da un’idea della Direzione del Museo di san Martino, promossa dal Polo museale della Campania con il sostegno dell'Associazione Amici di Capodimonte e de Le Nuvole – Casa del Contemporaneo, e con il patrocinio del Comune di Napoli, dedicata al grande valore sociale che riveste per l’infanzia e l’adolescenza l’esperienza musicale collettiva. Quindi oggi il primo di tre appuntamenti (gli altri il 17 e il 24 maggio) nel chiostro dei procuratori della Certosa di San Martino, ad aprire la rassegna sarà l’orchestra pugliese Musica in Gioco nata ad Adelfia in provincia di Bari nel 2010, ispirandosi al metodo didattico “El Sistema” di J.Abreu. Ad oggi ha avvicinato alla bellezza della musica più di 1500 bambini.
 
Sabato e domenica, a partire dalle 10 di mattina, il Palazzo Fondi ospiterà “Emporio a Palazzo”, il market dell'artigianato autoprodotto che torna in versione "Spring edition": artigiani e designer di pregio esporranno le proprie creazioni nella corte del Palazzo Fondi, in via Medina 24 a Napoli. Gli organizzatori segnalano un evento nell'evento: Emporio a Palazzo è inserito nel circuito Wine and the City 2019, questo significa che per i visitatori ci sarà un brunch con degustazione di vini, ma anche l'aperitivo del Bistrot Fondi, mostre, performance e laboratori per bimbi. 
 
Sabato sera Neapolitan Jazz alla Galleria Borbonica: concerto di Mario Romano dei Quartieri Jazz, che suonerà il repertorio degli album “‘E strade ca portano a Mare” e “Le 4 giornate di Napoli”. 
Prima del concerto si farà la visita del suggestivo percorso sotterraneo, durante il quale si potrà scoprire ciò che custodisce il sottosuolo di Napoli, come i frammenti delle statue di epoca fascista, le auto e moto d’epoca ritrovate sepolte sotto rifiuti e detriti, e tanta altra storia nascosta e inaspettata. Ad accompagnare la serata tra passato e presente, il sound di Mario Romano con la sua chitarra manouche, Alberto Santaniello alla chitarra classica e Dario Franco al basso. Appuntamento alle 21 all’ingresso della Galleria in via Domenico Morelli 61, il prezzo della visita più concerto è di 20 euro, informazioni e prenotazioni al numero 340.489.38.36, o per email scrivendo a quartierijazz@live.it.www.quartierijazz.com.
 
Sabato alle ore 16 e alle 17.30, e domenica alle 11 di mattina, si potrà visitare il complesso archeologico di Agnano. La visita guidata si svolgerà attraverso le seguenti tappe: complesso archeologico di epoca greco-romana - Grotta del Cane - Stufe di San Germano - Settore ellenistico - Conca di Agnano e sorgenti di acqua termominerale, una bella occasione per scoprire quanta storia custodisce la zona ovest della Napoli più antica. Appuntamento al chioschetto di fronte al parcheggio interno alle terme, un quarto d’ora prima dell’inizio di ogni visita. Non è obbligatoria la prenotazione ma è gradito un cenno di adesione scrivendo a termediagnano@ganapoletano.it.
 
Domenica mattina, dalle 8 fino alle 15, la mitica, mondiale, organizzazione del Sea Shepherd, effettuerà una pulizia dei fondali e delle spiagge a Baia di Bacoli. Quello di domenica a Napoli è il secondo di tre eventi italiani che l’associazione ambientalistica per la tutela degli oceani e della fauna marina Sea Shepherd, ha in programma come azione concreta del fare, per la pulizia dei fondali. Sono chiamati a partecipare con il proprio lavoro volontario tutti gli appassionati subacquei, e anche non subacquei, “per chi ama il mare e vuole proteggere il suo delicato equilibrio, verranno organizzate attività di pulizia in acqua idonee a tutti i livelli di abilità subacquea ed anche per chi non possiede brevetti per immersioni”. Sabato pomeriggio alle 18 tutti gli attivisti sono chiamati alla conferenza presso Sub Evolution in via Lucullo 45 a Bacoli, il programma invece di domenica inizia con un briefing alle 8 di mattina (stessa location della conferenza), per poi cominciare subito con la pulizia di spiagge e fondali fino alle 13.30; seguirà un
pranzo sociale offerto presso la sede di Sub Evolution. Info e adesioni telefonando al 081 8549300, o scrivendo a info@subevolution.it,www.seashepherd.it.
 
Domenica mattina, con partenza alle 11 da Marechiaro, “Mamme d’aMare - tour in mare con aperitivo in peschereccio”. La partenza è da Marechiaro, la direzione è via mare su un gozzo che dirigerà la prua verso il parco sommerso di Gaiola, dichiarata l’area protetta marina più bella d’Italia, un vero e proprio paradiso al cospetto della collina di Posillipo, che custodisce una storia considerata maledetta.  Il tour continuerà lungo la costa, dove si affacciano le lussuose ville storiche appartenute a importanti famiglie della scena aristocratica napoletana d’altri tempi. Al rientro a Marechiaro sarà allestito un aperi/pranzo a bordo di un vecchio, quanto bello, peschereccio. La durata del tour e dell'aperi/pranzo è di un’ora e mezza circa. Gli orari di partenza sono: h 11, h 13, h 15, h 17. I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria ai numeri 347/0094457 - 327/7306533.Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA