Maradona, il pellegrinaggio dei tifosi del Napoli allo stadio San Paolo: sciarpe e lumini

Giovedì 26 Novembre 2020

Lo stadio San Paolo è diventato meta di una sorta di meta di pellegrinaggio per i tifosi del Napoli scossi ieri pomeriggio dalla notizia della morte di Diego Armando Maradona. L'omaggio all'esterno della Curva B, settore dello stadio storicamente riservato all'ala più calda del tifo partenopeo, è proseguito fino a tarda notte: sotto un enorme striscione con il volto di Maradona posto sull'anello superiore della curva e rivolto verso il piazzale esterno, in tanti hanno portato sciarpe azzurre, foto, fiori, mentre dei lumini sono stati disposti a terra in modo da formare il numero 10, maglia indossata dal campione argentino e che il Napoli ha ritirato in suo onore. Anche questa mattina prosegue l'omaggio dei napoletani per il campione morto ieri a 60 anni. 

Nel pomeriggio è annunciata una fiaccolata all'esterno dello stadio, all'interno del quale stasera il Napoli giocherà una partita di Europa League contro i croati del Rijeka. L'intenzione espressa dal Comune di Napoli è quella di ribattezzare lo stadio San Paolo di Fuorigrotta in stadio Diego Armando Maradona. 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA