«Giocattolo sospeso», ecco i doni
per i piccoli pazienti del Pausilipon

Mercoledì 5 Giugno 2019
L'assessore ai Giovani e al Patrimonio Alessandra Clemente insieme con l’associazione «Le ali di Checco» che da anni con i suoi volontari si dedica a sostenere i bambini ricoverati negli ospedali campani e le loro famiglie, accompagnati da Flavia Camera, dirigente responsabile del reparto di psicologia, hanno consegnato ai bambini dell’ospedale pediatrico Pausilipon alcuni giocattoli raccolti con l’iniziativa del Comune di Napoli «Giocattolo sospeso» insieme ad un gioco per sviluppare la manualità e la coordinazione che resterà all’ospedale per i più piccoli.
 
 

«La scelta di essere presenti nel periodo estivo non è casuale - dichiara l’assessore Clemente - il giocattolo sospeso non si ferma solo al Natale. Si tratta di un’occasione per essere vicini, insieme alla città che ha donato più di 1000 giocattoli nel periodo natalizio, ai bambini e alle loro famiglie con l’augurio che superino presto il momento difficile che si trovano ad affrontare». Ultimo aggiornamento: 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA