Napoli, primavera senza verde: chiusi sette parchi su 13

di Gennaro Di Biase

  • 542
La primavera a Napoli non è mai arrivata: parchi chiusi, transennati per larghi tratti o malridotti. E non parliamo solo dei 13 giardini comunali, ma anche di quelli municipali e storici. Sono sette i polmoni verdi del tutto off limits. Problemi ovunque, quindi, e anche nelle aree aperte: dalla carenza di personale al rischio sicurezza che si trascina dalle tempeste dell'autunno scorso e di febbraio.

Le Idi di marzo sono come Godot: nel 2019 napoletano molti aspettano invano di passeggiare nel verde accarezzati dai raggi del sole. Dopo l'inchiesta della Procura in Villa Comunale, scatta l'allarme anche in Floridiana, «chiusa per il 50 percento spiega Luisa Ambrosio, direttore del parco vomerese e del Museo Duca di Martina - E con zero custodi e zero giardinieri. Per rimetterla in sicurezza serviranno 2 milioni di euro. Nella tempesta di ottobre sono caduti 50 alberi».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 3 Aprile 2019, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP