Pompei, Ercolano e Vesuvio:
record di accessi a ferragosto

Giovedì 15 Agosto 2019
Ferragosto tra i siti archeologici e la vetta del Vesuvio per quanti hanno preferito l'arte e la natura a una giornata al mare. Bene gli Scavi di Pompei con 14.403 visitatori, secondo il dato aggiornato alle ore 17.30 prima dell'ultimo ingresso fissato alle 18.00). Ottima l'affluenza al Gran Cono del Vesuvio che ha registrato per l'intera giornata ben 4.274 visitatori. Mentre - secondo i dati della Soprintendenza - sono state 4.014 le presenze al Parco archeologico di Ercolano dove l'ingresso era gratuito. Qui i turisti hanno potuto visitare gratis anche il Padiglione della Barca e la mostra SplendOri con preziosi appartenuti agli antichi abitanti, ritrovati alcuni nell'area dove i fuggiaschi tentarono invano la via del mare per scampare all'eruzione del 79 d.C., altri nelle dimore dell'antica Herculaneum.

Esprime soddisfazione il presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo: «I dati di questi giorni ci confermano un trend di crescita che stiamo registrando da mesi e che pongono il Parco Nazionale del Vesuvio tra i più importanti attrattori turistici italiani. Stiamo investendo molto in promozione e valorizzazione del territorio e questa crescente attenzione per la nostra area protetta ci conforta sul fatto che stiamo andando nella giusta direzione» © RIPRODUZIONE RISERVATA