Bimba uccisa dal papà, la moglie:
«Avrei dovuto lasciarlo prima»

Martedì 16 Luglio 2019 di Francesco Gravetti
Bimba uccisa dal papà, la moglie: «Avrei dovuto lasciarlo prima»

Un fine settimana di liti, di nervi tesi e accuse reciproche. E Agnese che confida a chi le sta vicino: «Avrei dovuto lasciarlo, dovevamo separarci». I giorni che hanno preceduto il tragico gesto di Salvatore Narciso, che lunedì mattina verso le 12 ha lanciato dalla finestra, uccidendola la figlia Ginevra di soli 16 mesi, prima di buttarsi lui stesso, sono stati terribili. Lui e la moglie Agnese D’Avino, medico, non hanno fatto che litigare....

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17 Luglio, 12:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA