Bomba a Calata San Marco, i pm riaprono le indagini a Napoli

Giovedì 15 Aprile 2021 di Giuseppe Crimaldi
Bomba a Calata San Marco, i pm riaprono le indagini a Napoli

Ci sono voluti 33 lunghissimi anni, ma soprattutto l'impegno di un prefetto e di un magistrato della Repubblica italiana per smuovere le acque e far riemergere il ricordo. Era il 14 aprile del 1988 quando l'esplosione di un'autobomba parcheggiata in via calata San Marco si portò via la vita di cinque persone. Quattro italiani e un'americana. Attentato terroristico targato «Esercito rosso giapponese», sigla della nera costellazione di quella...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16 Aprile, 08:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA