Bagni proibiti nella Grotta azzurra, turisti milanesi multati a Capri

Sabato 28 Settembre 2019 di Annamaria Boniello
CAPRI - Un tuffo proibito nella Grotta Azzurra di Capri è costato caro ai bagnanti autunnali. Aveva fatto clamore questa estate il bagno di Heidi Klum che aveva scelto l'isola Azzurra per il suo matrimonio a bordo del Christina O., lo yacht che fu del magnate greco Aristotele Onassis. La Klum portò nell'occasione una ventina di ospiti nella Grotta Azzurra ma sfuggì ai controlli. Ieri pomeriggio, invece, quattro turisti milanesi e a titolari delle due imbarcazioni da diporto prese a noleggio in penisola sono stati colti sul fatto e multati.
 
I fanatici del bagno nella Grotta Azzurra non immaginavano che dopo la chiusura potessero incappare nelle maglie della Guardia Costiera. Mentre la motovedetta si avvicinava al famoso antro, i militari hanno notato alcune persone che si erano immerse nelle acque proibite e a bracciate uscivano dalla Grotta Azzurra per risalire sulle imbarcazioni ormeggiate in rada.

Dopo aver identificato le quattro persone, tutte italiane e residenti nel milanese, i militari coordinati dal tenente di vascello Antonio Ricci, comandante del Circomare Capri, hanno emesso a carico di ognuno di loro un verbale amministrativo da 1032 euro mentre nei confronti dei conducenti dei due scafi le multe sono state rispettivamente di 228 euro e di 459 euro.

Il divieto di tuffarsi all'interno della Grotta Azzurra, che è un vero e proprio polo museale, è disciplinato da un'apposita ordinanza che prevede che al suo interno sia vietato il bagno anche per motivi di sicurezza dovuti a una costante risacca che può risultare letale nel caso di mare agitato sia per l'ingresso e l'uscita a nuoto dal piccolo foro e mette a rischio l'incolumità dei bagnanti.

Dalla Capitaneria fanno sapere che sia nella giornata odierna che nei giorni scorsi la Grotta non è stata visitabile nelle ore stabilite con le barchette tipiche proprio a causa al forte movimento ondoso ne ha impedito l'ingresso. Ultimo aggiornamento: 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA