Incidente a Capri, nuova ispezione a Marina Grande: un elicottero per rimuovere i resti del minibus

Mercoledì 28 Luglio 2021 di Anna Maria Boniello
Incidente a Capri, nuova ispezione a Marina Grande: un elicottero per rimuovere i resti del minibus

È in corso a Marina Grande a Capri un sopralluogo nella scarpata della Provinciale, luogo dell’incidente dove giovedì scorso è precipitato il minibus Atc provocando la morte del giovane autista e 14 feriti fra i passeggeri a bordo.

Al sopralluogo partecipano il pm Giuseppe Tittaferrante, il sindaco di Capri Marino Lembo, il capo dell’ufficio tecnico Lavori Pubblici del Comune Mario Cacciapuoti, un rappresentante dell’Atc società di trasporto su gomma che serve i comuni isolani ed inoltre l’ispettore dei vigili del fuoco della Campania Luigi Strazzullo, il capo reparto del gruppo Saf del comando Napoli Aniello Veropalumbo, il caposquadra del distaccamento dei vigili del fuoco di Capri Vincenzo Medugno e una rappresentanza della Capitaneria di Porto di Capri guidata dal tenente di vascello che comanda il gruppo.

Video

Il sopralluogo è teso a trovare una soluzione per rimuovere i resti del minibus: magistrati e tecnici valutano la possibilità di rimuovere il mezzo con l’ausilio di un elicottero del gruppo dei vigili del fuoco.

Ultimo aggiornamento: 29 Luglio, 08:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA