Rapina a Napoli, due 18enni salvate da un carabiniere fuori servizio ai Colli Aminei

Lunedì 3 Maggio 2021
Rapina a Napoli, due 18enni salvate da un carabiniere fuori servizio ai Colli Aminei

Un 38enne già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato ieri dai carabinieri per rapina ai danni di due ragazze 18enni. Decisivo l'intervento del comandante della stazione dei carabinieri di Capodimonte che, affacciato alla finestra della sua abitazione, ha notato la scena ed è intervenuto costringendo l'uomo a scappare e poi dando elementi utili all'identificazione. Il fatto è accaduto ieri intorno a mezzanotte in viale Colli Aminei

L'uomo, a bordo della propria auto, si è fermato e ha avvicinato le due ragazze che stavano passeggiando. Il 38enne ha scaraventato a terra le vittime, che hanno tentato di fuggire, e si è impossessato della borsa di una delle due. Alla scena ha assistito il sottufficiale che ha urlato nei confronti del 38enne, il quale ha desistito dal rapinare anche l'altra ragazza ed è fuggito con la sua auto.

Video

Sono immediatamente scattate le indagini che hanno permesso di individuare in G.A., 38 anni, l'auto della rapina. L'uomo è stato trovato nella sua abitazione nel rione San Gaetano; durante la perquisizione è stato trovato lo smartphone che era conservato nella borsa rubata. Le due ragazze hanno fatto ricorso alle cure mediche, con prognosi di cinque giorni per entrambe. 

Ultimo aggiornamento: 12:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA