Covid a Casalnuovo, nuovo tampone positivo tra i vigili urbani: scatta la sanificazione

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Lucia Allocca

Nuovo caso di Coronavirus tra i dipendenti comunali a Casalnuovo: scattano la chiusura, a tempo indeterminato, del comando di polizia municipale dove presta servizio l'uomo risultato positivo al Covid-19 e la sanificazione della sede centrale del Palazzo di città.

L'annuncio puntuale è arrivato dal primo cittadino Massimo Pelliccia attraverso il proprio profilo istituzionale. Il caso, ha spiegato il sindaco, non è collegato a quello dell’anagrafe riscontrato nei giorni scorsi e impone l’assunzione di misure di prevenzione straordinarie. Già in mattinata, infatti, è stato interdetto l'accesso al pubblico agli uffici comunali.  
 

🔵 #CORONAVIRUS Questa mattina abbiamo un nuovo positivo tra i dipendenti comunali. Il caso non è collegato a quello...

Pubblicato da Massimo Pelliccia Sindaco di Casalnuovo di Napoli su Giovedì 1 ottobre 2020


«Abbiamo già provveduto - precisa Pelliccia - a chiudere l’accesso al pubblico per chi accede agli uffici comunali: nel pomeriggio non ci sarà il consueto rientro per sanificare l’intero edificio. Da domani partirà uno screening sui dipendenti comunali che hanno avuto contatti con il personale in questione e che in via cautelativa sono già stati isolati».

Tra i comunali che verranno sottoposti a tampone ovviamente tutti gli agenti della municipale che, fino ad oggi, pur lavorando a contatto con il pubblico, non avevano mai effettuato controlli. Attualmente, così come comunicato dal sindaco Pelliccia, sono 48 complessivamente i casi di positività al coronavirus attivi sul territorio. 

Ultimo aggiornamento: 19:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA