Coronavirus a Napoli, comunità cinese
dona a de Magistris 3mila mascherine

Lunedì 23 Marzo 2020

La comunità cinese di Napoli ha donato oggi al sindaco, Luigi de Magistris, numerose confezioni di gel igienizzante e circa 3mila mascherine. I rappresentanti della comunità sono stati accompagnati nella sede del Comune, dal consigliere comunale Francesco Vernetti. Il sindaco ha espresso «vivo ringraziamento» alla delegazione cinese «per l'ennesimo segno di amicizia e vicinanza con il popolo napoletano».

LEGGI ANCHE Coronavirus a Napoli, cardinale Sepe: assoluzione dei peccati per i ricoverati

Il sindaco ha disposto che la fornitura di mascherine sia subito distribuita ai medici di base attraverso la Fimmg, agli operatori sociali della città che stanno assistendo gli anziani e i senza fissa dimora nei dormitori e nelle mense della solidarietà e alle piccole attività commerciali e botteghe per il tramite delle associazioni di categoria. Le mascherine destinate ai medici sono state immediatamente state ritirate dal segretario generale Fimmg, Silvestro Scotti.

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA