Degrado all'ospedale Loreto Mare,
il fotoreportage choc dei sindacati

di Melina Chiapparino

Un dossier fotografico per denunciare lo stato di degrado e abbandono dell’ospedale Loreto Mare, presidio napoletano in via Vespucci ormai depotenziato di reparti e specialistiche. E' l'iniziativa dei delegati Rsu che hanno deciso di documentare con immagini lo stato di alcuni luoghi ospedalieri.
 
 

Il nosocomio, sulla carta Santa Maria di Loreto Nuovo, secondo la segnalazione del sindacato Rsu, non solo non garantirebbe più fondamentali servizi assistenziali depauperati dal piano di riorganizzazione della Sanità Campana ma metterebbe a rischio anche la salute dei lavoratori. «Lo stato di degrado dei luoghi destinati al personale ospedaliero mette a rischio la loro salute-ha affermato Antonio Eliseo del comparto Rsu aziendale - molti ambienti sono vetusti, non rispettano le norme di sicurezza e non sono sottoposti a regolare manutenzione».

In particolare, le proteste sindacali si concentrano su due ambienti considerati totalmente inadeguati. «Gli spogliatoi al piano interrato della struttura sono impraticabili e dovrebbero essere interdetti - continua Eliseo - così come il cortile interno della struttura dove persiste da anni una discarica a cielo aperto con barelle fuori uso accatastate, mobilio rotto e presidi sanitari inutilizzabili».

«È assurdo e paradossale che un'azienda come l’Asl Napoli 1 dotata di strumenti normativi e di controllo, non si garantiscano condizioni adeguate al personale sanitario già costretto a lavorare con privazioni di strumenti e macchinari» concludono dal comparto sindacale Rsu rivendicando «più tutele per medici, infermieri e operatori socio sanitari». 
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-16 19:33:23
chiamate gli spot & niente, domani arrivano e risolvono tutto come al solito
2019-01-16 18:47:56
Ma come con Deluca sistemo tutto io siamo in queste condizioni?

QUICKMAP