In fiamme rifiuti depositati illegalmente, Ercolano come la Terra dei fuochi

Sabato 19 Giugno 2021 di Aniello Sammarco
In fiamme rifiuti depositati illegalmente, Ercolano come la Terra dei fuochi

ERCOLANO. La città degli scavi come la Terra dei fuochi: deposito illegale di rifiuti e cumuli di scarti incendiati. Accade a via Casacampora, dove nella notte un accumulo di ingombranti gettati alla rinfusa nell'arteria, posta a ridosso della vicina Torre del Greco e che collega via Benedetto Cozzolino a via Alessandro Rossi, dove si trovano anche un punto di polizia e la scuola superiore Tilgher, è stato dato alle fiamme da sconosciuti.


Le opere di spegnimento hanno permesso di evitare conseguenze peggiori, anche se l'odore acre dei rifiuti incendiati è ancora forte e un muro è totalmente annerito.
Protesta tra i residenti: «Questa zona - spiega una donna - è costantemente interessata da depositi illegali. Frigo, materassi, pneumatici vengono lasciati ogni giorno lungo tutto la strada, ma le nostre lamentele rimangono sempre inascoltate. Speriamo che stavolta le autorità preposte facciano scattare i controlli dovuti».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA