Corso Meridionale: due anni
di lavori, ma è tutto da rifare

di Valerio Esca

9
  • 25
Tombini coperti, dislivelli ovunque, mezza carreggiata asfaltata (male), l'altra ancora da completare. Ci sono voluti due anni e una proroga sulle opere da compiere per ritrovarsi un corso Meridionale in condizioni vergognose. Il cantiere doveva essere riconsegnato per le Universiadi, così come la maggior parte dei cantieri in città. In effetti i nastri rossi e le protezioni non ci sono più, anche se ieri, dulcis in fundo, è stato effettuato un intervento per i sottoservizi bucando proprio sulla parte già asfaltata. Una strada gruviera, neanche fosse un Camel trophy, con una parte di carreggiata ancora da terminare. Un'arteria principale come corso Meridionale, che per mesi ha causato disagi enormi agli automobilisti, visto il restringimento della carreggiata, viene restituita alla città in pessimo stato. Perché non effettuare lavori di notte? Inoltre c'è il rischio altissimo che il cantiere riapra a settembre per il completamento delle opere. Con il caos assicurato.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Agosto 2019, 08:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-08-13 14:34:00
robba ca sulo a napule se fa'.........tratto da duje paradise !!..........il cosiddetto sindaco e' impegnato alla rivera col binocolo puntato a intercettare " migranti ".....
2019-08-13 13:26:10
Signor Sindaco De Magistris, come dice il suo nobile cognome, deve insegnare alla sua e nostra cara citta' di Napoli virtu' civiche di rispetto in ogni situazione della vita sociale della citta'. Con tanti discorsi, convegni e studi socio-economici che continuamente si fanno per il Mezzogiorno, le condizioni del Corso Meridionale dopo due anni di lavoro, sono emblematiche del male del Mezzogiorno. E' inutile dare sempre la colpa agli altri. Chi era la ditta incaricata dei lavori? Chi controllava i lavori? Che tipo di contratto si e' fatto? A quale prezzo? a quali limiti di tempo da finire i lavori? E' inutile gridare solo allo stadio "Forza Napoli". Questo grido "FORZA NAPOLI" deve essere trasformato in atto. Forza Napoli, ce la possiamo fare, solo se ci mettiamo buona volonta' ogni giorno per migliorare la vita dei cittadini in questa meravigliosa citta', che e' sempre la capitale del Mezzogiorno d'Italia. E come citta' capitale deve essere rispettata e trattava da gentildonna, da principessa, per il bene di tutti. Grazie Sindaco De Magistris.
2019-08-13 12:07:17
Grazie De Magistris !
2019-08-13 11:37:18
L'amministrazione De Magistris ha sfasciato una città.
2019-08-13 10:45:56
Quando il cantiere non c'era, ci pensavano le auto parcheggiate in seconda e terza fila a creare un disagio continuo in corso Meridionale. Ma non mi pare che qualcuno abbia detto niente.

QUICKMAP