Napoli, la distribuzione del gas passa a 2i Rete Gas

Coinvolti Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata, Torre del Greco

Napoli, la distribuzione del gas passa a 21 rete gas
Napoli, la distribuzione del gas passa a 21 rete gas
Giovedì 1 Dicembre 2022, 17:31
2 Minuti di Lettura

La rete di distribuzione del gas del Comune di Napoli e di altri 5 comuni della provincia (Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata e Torre del Greco) sarà gestita per i prossimi 12 anni da 2i Rete Gas.

Si tratta del passaggio di consegne di impianti della distribuzione del gas più complesso e importante sinora avvenuto in Italia. Ieri, presso la sala giunta di Palazzo San Giacomo di Napoli, si sono compiute le operazioni di firma del verbale di consegna degli impianti per la distribuzione del gas naturale nell’ambito territoriale “Napoli 1 – Città di Napoli e Impianto Costiero”.

L’infrastruttura di distribuzione dell’ambito territoriale ha un’estensione di oltre 1600 km di rete, quasi 400 mila utenze ed il nuovo affidamento prevede nuovi investimenti per circa 240 milioni di euro al fine di ammodernare, mantenere e ampliare l’infrastruttura.

Il gestore uscente Italgas Reti S.p.A. ha consegnato gli impianti al gestore entrante 2i Rete Gas S.p.A. che ne acquisisce la disponibilità dal 1 dicembre 2022. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA