Incendio a Ischia, elicotteri in azione
De Luca: già mille roghi in Campania

Mercoledì 19 Luglio 2017
Incendio a Ischia, elicotteri in azione De Luca: già mille roghi in Campania

Un elicottero del servizio antincendio regionale è da stamattina impegnato a Ischia per domare le fiamme sul Monte Vezzi (lato Ovest, quello rivolto verso Barano, sopra la frazione dello Schiappone). A fuoco, prevalentemente, macchia mediterranea. L'incendio si è sviluppato nella tarda serata di ieri e si è protratto per tutta la notte, colpendo anche la vetta della montagna nota alle cronache per la frana del 2006 che si sviluppò sul lato nord, quello che guarda su Ischia. Sul posto squadre antincendio e militari dell'Arma che vigilano sull'evolversi della situazione.

Intanto, sul tema, il governatore De Luca dichiara: quelle relative agli incendi in Campania sono «cifre da operazioni belliche. I dati registrati nella centrale operativa indicano, rispetto al 2016, il mille per cento in più di incendi. Nello stesso periodo siamo passati da 81 a 760 segnalazioni di roghi, da 37 a 560 ore di impiego di 5 canadair, più altri due messi a disposizione, e di 7 elicotteri della Protezione civile. Ancora adesso sono al lavoro 700 persone. Abbiamo impegnato i 103 mezzi consegnati a maggio alla protezione civile e il ministro Pinotti ha dato disponibilità a fornire mezzi perché i nostri uomini sono sfiniti».

Il governatore campano annuncia che «saranno rese pubbliche le immagini dall'alto dei roghi nella cintura vesuviana e nell'area della terra dei fuochi, che mostrano il Vesuvio circondato da una catena di fuochi accesi con una precisione unica».

 

Ultimo aggiornamento: 11:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA