Napoli, la rivoluzione toponomastica di De Magistris: «Piazzale Tecchio si chiamerà Piazza Ascarelli, via nomi fascisti»

ARTICOLI CORRELATI
43
  • 2787
Con un post su Facebook il Sindaco de Magistris ha annunciato questa mattina il cambio di nome di Piazzale Tecchio in Piazza Ascarelli e di Via Vittorio Emanuele III° in Via Salvatore Morelli.
 
«Piazzale Vincenzo Tecchio, l'ex segretario provinciale del partito nazionale fascista, si chiamerà Piazza Ascarelli. Il mio annuncio nel giorno in cui ricordiamo Luciana Pacifici una delle più piccole vittime della ferocia nazista, morta ad Auschwitz. Anche via Vittorio Emanuele III°, che promulgò le leggi razziali, cambierà nome in Via Salvatore Morelli. Per non dimenticare, mai!».
Venerdì 26 Gennaio 2018, 10:29 - Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 43 commenti presenti
2018-01-29 17:16:59
Cancelliamo anche i nomi di tutti i Savoia, per quello che hanno fatto nel nostro mezzogiorno.
2018-01-27 12:25:54
Grazie Sindaco finalmente stiamo riacquistando dignità. Come ha fatto una città medaglia d'oro per la liberazione ad avere ancora a tutt'oggi piazze e strade con nomi di gerarchi fascisti, responsabili di odio, assasinii, genocidi, deportazioni.
2018-01-27 10:25:31
ho sempre pensato che il Fascismo sia stato il principale colpevole di quel grande disastro che fu il secondo conflitto mondiale. Ma la consapevolezza di quanto accaduto allora non deve farci dimenticare cosa hanno realizzato le classi dirigenti di quel periodo storico nel campo sociale,economico e urbanistico. Per quanto riguarda piazzale Tecchio pregherei il giornale di pubblicare una foto scattata alla fine dei lavori di risistemazione dell'intero rione flegreo iniziati nel 1938 e terminati nel 1940, Mostra d'Oltremare compresa...a proposito,anche quello della mostra è un nome fascista...chissà se lo cambierà
2018-01-27 09:51:17
anche io vorrei che si perdesse il ricordo di chi a Napoli ha permesso il degrado in cui tante zone della città vivono e che la pone tra le città europee più disordinate. Prima o poi il suo mandato scadrà...
2018-01-27 12:57:41
eh si ...lei rimpiange i cumuli di rifiuti alti fino al primo piano....eh si

QUICKMAP