Napoli, raffica di scippi da corso Garibaldi a Barra: tre donne in ospedale

di Melina Chiapparino

  • 1080
Sono finite in ospedale vittime di violenza, tre donne che, nella giornata di ieri, in momenti e luoghi distinti sono state aggredite da malviventi, a Napoli. Il primo episodio è avvenuto intorno alle 13 su corso Garibaldi, nel centro cittadino, dove una 62enne è stata trascinata a terra in seguito a uno scippo violento. L’anziana ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra dopo che le hanno strappato via la borsetta ed è finita in ospedale per le numerose contusioni riportate in varie parti del corpo ed una frattura al polso.

Poco dopo le 13, in vico dei Carbonari, una delle stradine a ridosso di via Duomo, un’altra donna, stavolta di 45 anni, è stata ferita al volto, vittima di un’aggressione che le ha procurato un trauma contusivo facciale per cui ha necessitato delle cure ospedaliere.

Infine, la terza vittima è stata una napoletana di 47 anni che si trovava nei pressi della stazione della Circumvesuviana di Barra, intorno alle 18. La donna è stata spinta dai malviventi che hanno tentato di sottrarle la borsa senza riuscirci ma l’impatto al suolo, le ha procurato ferite ed escoriazioni sul corpo e sul volto. Tutte e tre le donne sono state medicate in ospedale, ricevendo rispettivamente trenta, tre e cinque giorni di prognosi
Martedì 20 Febbraio 2018, 12:30 - Ultimo aggiornamento: 20-02-2018 12:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP