Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

​Bacio saffico tra due donne in strada a Napoli, la suora s'infuria: «Che fate, è il diavolo!»

Lunedì 18 Luglio 2022
Bacio saffico tra due donne in strada a Napoli, la suora s'infuria: «Che fate, è il diavolo!»

Ha dell'incredibile l'espisodio avvenuto ieri, ai Quartieri Spagnoli, durante uno shooting con le attrici della serie tv “Mare Fuori”Serena de Ferrari e Kyshan Wilson, rispettivamente Viola e Kubra nella serie, erano in giro per le strade di Napoli scattando uno shooting fotografico. 

Le due giovani modelle, intente a posare per la fotocamera, si stavano baciando quando sono state bruscamente separate da un suora, di passaggio per i vicoli dei Quartieri Spagnoli.

L'anziana donna sconcertata a tal punto dal bacio delle due ragazze ha espordito esclamando più volte: «Che fate? Questo è il diavolo!» e nel mentre si faceva più volte il segno della croce. Come riporta anche Fanpage.it, truccatrici e stylist anch'essi spettatori scioccati dall'accaduto, hanno più volte intimato alla suora, particolarmente insistente, di andare via e rispettare il lavoro dello staff.

L'episodio è strato ripreso “in diretta” e il video è ormai divenuto virale sui social. Le ragazze inizialmente divertite dalle parole della suora, hanno poi deciso di denunciare sui propri profili social l'accaduto, esprimendo così il loro sconforto: «God doesn't love Lgbt» (Dio non ama la comunità Lgbt).  

Video

Questo, l'ennesimo episodio di omofobia, riporatato anche dalla page instagram “Trash Italiano” e che lascia l'amaro in bocca se ci si sofferma sul vero peso delle parole pronunciate con tanta convinzione (ed ignoranza) da una suora.

Ultimo aggiornamento: 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA