Demolizione dei container a Pozzuoli, ​ordigno esplosivo contro il cantiere

Lunedì 10 Maggio 2021 di Gennaro Del Giudice
Demolizione dei container a Pozzuoli, ordigno esplosivo contro il cantiere

Un boato nel cuore della notte e l'ingresso del cantiere sventrato. Le lamiere a terra, la catena e il lucchetto ancora intatti. Dentro nulla è stato toccato o portato via. Un messaggio, forse l'ombra del racket dietro a quanto è avvenuto nella notte tra sabato e domenica al Rione Toiano di Pozzuoli, quartiere in fibrillazione da tempo per gli scontri tra vecchie e nuove leve di camorra. Tre giorni fa l'auto della compagna di un affiliato a...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA