Rider picchiato e rapinato, il flop dei controlli: «Napoli terra di nessuno anche col coprifuoco»

Mercoledì 6 Gennaio 2021 di Giuseppe Crimaldi
Rider picchiato e rapinato, il flop dei controlli: «Napoli terra di nessuno anche col coprifuoco»

Napoli, Italia, due gennaio 2020. Zona rossa per l'Italia intera. Famiglie sigillate in casa, veglioni vietatissimi, coprifuoco per tutti. Ma evidentemente i divieti non valgono per i delinquenti: la dimostrazione è plasticamente rappresentata dalle immagini della brutale aggressione, con annessa rapina, ai danni del rider lungo calata Capodichino. Era il due gennaio: ma mentre un'intera città rispettava le prescrizioni, è bastata una banda...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA