Vertenza rifiuti a Napoli, i sindacati Asia proclamano un giorno di sciopero

IL Rsu di Asia Napoli, azienda del Comune responsabile della raccolta dei rifiuti in città, ha proclamato uno sciopero di tutti i lavoratori per martedì 19 marzo. L'astensione dal lavoro si protrarrà per le intere 24 ore «con la sola esclusione delle prestazioni indispensabili previste dalla legge».

I rappresentanti dei lavoratori Asia sottolineano «l'impossibilità di proseguire le trattative per i troppi accordi disattesi e per le arbitrarie modalità di attuazione e interpretazione del Testo unico sulla produttività e degli altri impegni assunti, oltre alle continue contestazioni vessatorie», puntando inoltre il dito contro «i troppi atteggiamenti irrispettosi nei confronti dei lavoratori, basti pensare all'indifferenza e superficialità totale rispetto a temi importanti quali la sicurezza e il benessere dei lavoratori».

Il ricorso alla mobilitazione, conclude la Rsu di Asia Napoli, «appare quindi necessario per determinare nuove condizioni del confronto tra le parti e per il ripristino di un senso di rispetto dei ruoli che rappresentano le basi di un qualsiasi confronto democratico».
 
Giovedì 21 Febbraio 2019, 12:14 - Ultimo aggiornamento: 21-02-2019 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-02-21 15:26:24
è uno sciopero giusto, vogliono che la munnezza ce lo mangiamo e non che lo depositiamo nei cassonetti e anche un piccolo aumento del 50% dello stipendio per lo stress che gli diamo. napoletano fuori casa, non è vero che non lavorano mai... quelli dell'asia lavorano almeno un ora al giorno!
2019-02-21 14:30:41
Hanno proclamato un giorno di sciopero? EXTRA perché normalmente visto lo stato cui si trova napoli e intorni questi non lavorano mai.
2019-02-21 12:47:09
....è san giuseppe festa del papà gita fuori porta e zeppole a volontà...

QUICKMAP