Giugliano, un nuovo rogo tossico a pochi metri dalla base Nato

Venerdì 9 Aprile 2021 di Cristina Liguori
Giugliano, un nuovo rogo tossico a pochi metri dalla base Nato

Non c'è giorno oramai che a Giugliano non ci sia un rogo tossico. Oggi si è sviluppato un nuovo incendio, stavolta a ridosso della base Nato di via Madonna del Pantano. Un denso ed acre fumo nero hai invaso anche la carreggiata della strada statale con non poco pericolo per gli automobilisti. È appena di ieri la notizia, diramata dalla stessa Prefettura, riguardo l'incremento di roghi sul territorio. Nel mese di marzo di quest'anno ci sono stati più incendi, nello stesso periodo, del 2020. In queste ore invece pare stiano andando in fiamme rifiuti abbandonati in una sorta di piazzola di sosta lungo la statale a ridosso della circumvallazione esterna. Nonostante i controlli siano aumentati i roghi continuano a proliferare. La soluzione sarebbe rimuovere le cataste di spazzatura che il più delle volte spetta ai Comuni. Questi ultimi però tra intoppi burocratici e problemi di competenze non agiscono quasi mai in tempo. 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA