Caso Gregoretti, a Catania ​una delegazione Lega dalla Campania

Giovedì 1 Ottobre 2020

Sarà composta da circa 50 persone tra parlamentari, eurodeputati, consiglieri regionali, dirigenti locali e semplici militanti, la delegazione della Lega che dalla Campania partirà tra oggi e domani alla volta di Catania, per partecipare alla tre giorni di eventi promossa dal partito a sostegno di Matteo Salvini, che comparirà davanti ai giudici sabato mattina per il caso Gregoretti. Con aerei, treni e auto private i leghisti della Campania si ritroveranno in piazza Verga per sostenere il leader della Lega e ribadire che «processare un ministro della Repubblica italiana per le accuse di sequestro di persona è quanto mai grottesco».

Oggi sono in partenza per Catania il segretario regionale Nicola Molteni, domani sarà la volta dei deputati Pina Castiello e Gianluca Cantalamessa. Nella tarda mattina di venerdì si muoveranno anche i consiglieri regionali Severino Nappi e Gianpiero Zinzi con il senatore Pasquale Pepe. Nella serata di venerdì è fissato il primo appuntamento con i militanti da tutta Italia: una festa con i giovani, promossa dal deputato e coordinatore nazionale Luca Toccalini. Sabato mattina alle 8.30 in piazza Giovanni Verga i leghisti accoglieranno l'arrivo di Salvini, che alle 9 entrerà nel Tribunale di Catania. In Campania intanto, per chi non potrà partire, verranno allestiti dei gazebo in tutte le province dove si potranno sottoscrivere, in segno di adesione e solidarietà all'ex ministro, dei moduli «per ribadire che le azioni del segretario Salvini sono state richieste dai milioni di sostenitori che hanno votato la Lega nelle ultime politiche», si legge in una nota della Lega della Campania. 
 

Video

Ultimo aggiornamento: 15:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA