Tempesta sferza il golfo di Napoli
e Capri resta isolata

Domenica 28 Novembre 2021 di Anna Maria Boniello
Tempesta sferza il golfo di Napoli e Capri resta isolata

Le pessime condizioni atmosferiche con pioggia, mare agitato e vento a raffica, proveniente da libeccio che ha flagellato dai Faraglioni, Marina Piccola, Punta carena, e l'area di Marina Grande, anche oggi domenica ha isolato completamente Capri.

Una domenica totalmente invernale con strade deserte e senza l’arrivo di aliscafi e traghetti anche le boutique e negozi non hanno effettuato l’apertura. Si chiude così l’ultimo weekend di novembre, un mese che solitamente per l’isola azzurra veniva considerato un prolungamento della stagione turistica.

 

La pioggia e il vento non ha impedito però che si rispettasse l’accensione delle luci di natale sia in piazzetta che per le strade del centro e quelle delle griffe. L’enorme facciata del Quisisana illumina l’intera strada con i suoi alberi di natale, e la fioriera che cinge l’ingresso e gli alberi che ornano la strada, nonostante la battente pioggia danno all’intera piazzetta un’atmosfera natalizia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA