Vaccini a Napoli, gli universitari in fuga: il 50 per cento dice no ad AstraZeneca

Martedì 6 Aprile 2021 di Ettore Mautone
Vaccini a Napoli, gli universitari in fuga: il 50 per cento dice no ad AstraZeneca

In Campania l’asticella delle defezioni di chi è stato convocato per la vaccinazione con AstraZeneca è salita di circa il 5-10 per cento rispetto all’ultima settimana di marzo raggiungendo in media circa il 35 per cento. L’asticella che segna assenze, defezioni rinunce è, dunque, tornata al day after di metà marzo, ossia all’indomani del primo stop quando il siero anglosvedese fu fermato dalle autorità sanitarie.

Ultimo aggiornamento: 7 Aprile, 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA