Vergogna sulla spiagge delle Mortelle
Rifiuti edili interrati su una scogliera

Giovedì 2 Agosto 2018 di Francesca Raspavolo
Vergogna sulla spiagge delle Mortelle Rifiuti edili interrati su una scogliera

TORRE DEL GRECO - Vergogna sulla spiagge delle Mortelle a Torre del Greco: cumuli di rifiuti e materiale di risulta edile interrati su una scogliera a due passi dal mare. L'ennesimo caso di sversamenti abusivi di spazzatura in una città già alle prese con una gravissima emergenza rifiuti: lungo la discesa che conduce alla spiaggia di via Mortelle qualcuno ha abbandonato in maniera selvaggia decine di sacchetti dell'immondizia. 

All'interno materiale edile, ma anche scarti alimentari e rifiuti di vario genere. I bustoni contenti l'immondizia sono stati incastonati all'interno di una buca stradale sulla scogliera delle Mortelle che affaccia sul mare. Quasi a volerne nascondere il contenuto potenzialmente nocivo.

Le fotografie della vergogna sono state scattate da un torrese (Domenico V.) e postate come fotodenuncia sul gruppo Facebook Segnaliamo cosa non va a Torre del Greco: "È vergognoso, materiale di risulta e imbustati scaricati lungo la discesa alla spiaggetta di via Mortelle: non è la prima volta - ricorda l'autore degli scatti - Già l'anno scorso ci fu addirittura uno spargimento di oli per ricambio di motore  con visibili tracce. Urge vigilanza, possibilmente videosorveglianza la sera: c'è chi bivacca e butta tutto sulla non più spiaggia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA