«Capri. Sogno di un'ombra», mostra dell'artista Davide Esposito

Giovedì 22 Giugno 2017 di Mariano Della Corte

Capri. Si preannuncia una mostra molto interessante quella dell'artista-fotografo Davide Esposito che sarà inaugurata domenica 25 Giugno dalle 19.00, presso il Centro Caprense Ignazio Cerio. “Capri, sogno di un'ombra” questo è il titolo scelto per l'esposizione, che accompagnerà gli ospiti dell'isola fino al 6 luglio, nella quale emergono i tratti più insoliti dell'isola nelle sue sfumature in bianco e nero, traccia di carattere scelta per tutte le fotografie in mostra. La Capri di Davide Esposito è un viaggio nelle tinte invernali, con una resa d'effetto attraverso il bianco e nero che fa emergere in pieno il rapporto con la natura ed il paesaggio che l'isola offre. Un percorso che ha tratti protoromantici e porta lo spettatore ad una immersione in quella natura che ti sovrasta e costringe a fare i conti con l'anima. Una scelta forte quella dell'artista, per la sua prima personale, che mira ad indagare le essenze più intime del rapporto con il paesaggio isolano, come lui stesso dichiara: "L’inverno, lì c’è l’essenza di Capri. Maestosa, misteriosa, matrigna. Un’isola che obbliga all’introspezione, a fare i conti con il dualismo dell’essere umano. Ego e solitudine. Sapere chi siamo e dove stiamo andando. Luce che si staglia nel buio, ora trionfante, ora succube, ora complice del nulla". Una serie di fotografie esposte nell'ambito del SiFestOFF nel 2015 e che gli sono valse per il primo posto nella sezione Fine art del concorso indetto dal MIFA (Moscow International Foto Awards), sempre nel 2015. Le immagini di Davide Esposito raccontano un'altra Capri, quella che siamo abituati a vedere nei nostri sogni dove tutto appare sfumato e l'individualità si perde di fronte all'imponenza del paesaggio. E così, l'isola diventa luogo incantato e allo stesso tempo posto misterioso, da scoprire. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA