Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, un cedro a Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli dedicato all'avvocato Marotta

Lunedì 11 Aprile 2022
Napoli, un cedro a Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli dedicato all'avvocato Marotta

Martedì alle 12, in Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, ci sarà la ripiantumazione di un cedro libanese inopinatamente reciso e questa volta sarà piantumato in memoria e in onore dell'avvocato e filosofo Gerardo Marotta, fondatore dell'Istituto Italiano per gli studi Filosofici,del quale è stato Presidente fino alla sua morte nel 2017.

Video

All'evento prenderanno parte il figlio Massimiliano, Marta Herling, scrittrice, nipote di Benedetto Croce e Segretario Generale dell'Istituto Italiano per gli Studi Storici, fondato dal nonno. Saranno presenti il presidente della Municipalità 2, i consiglieri Pino De Stasio con delega alla memoria della città e Salvatore Iodice con delega a difensore civico delle alberature. Il cedro sarà benedetto da don Salvatore Giuliano,parroco della Basilica di San Giovanni Maggiore. La piantumazione si svolgerà con la presenza del Corpo Forestale di Napoli.

«La nostra volontà è di prenderci cura del verde che ci accompagnerà per questa consiliatura e oltre! Intendiamo creare le condizioni attraverso un lavoro di "memoria" attiva e militante per ripristinare le alberature storiche abbattute o degradate, intitolandole a personalità che con il loro esempio hanno reso lustro alla nostra città». Questa la dichiarazione dei consiglieri Iodice e De Stasio

© RIPRODUZIONE RISERVATA