Comunali a Napoli, gli ex M5S votano ​Alessandra Clemente: «È la candidata giusta»

Lunedì 2 Agosto 2021
Comunali a Napoli, gli ex M5S votano Alessandra Clemente: «È la candidata giusta»

«Abbiamo incontrato Alessandra Clemente, una candidata donna, giovane, con grande competenza ed esperienza che possiede le sensibilità sociali e l'esperienza amministrativa necessaria per affrontare i problemi atavici della città di Napoli. Non crediamo che schieramenti troppo larghi ed eterogenei possano essere la risposta giusta per queste amministrative. Èil tempo di esprimere una chiara e precisa identità, una visione programmatica unitaria. Occorre costruire un futuro in prospettiva, anche e soprattutto se l'orizzonte ci appare una meta così lontana». Così, in una nota, la deputata Doriana Sarli e la senatrice Paola Nugnes, entrambe nel «gruppo misto», elette in Parlamento nel collegio di Napoli con il M5S.

«Sapere da che parte si sta, per cosa e per chi si combatte, quali principi si difendono - continuano le due parlamentari - è alla base di un progetto politico coerente ed è quello che Alessandra Clemente è riuscita a trasmetterci in quell'incontro e grazie al lavoro messo in campo in questi anni come amministratore comunale». «Una amministrazione comunale, - sottolineano - quella napoletana, che, pur con i suoi limiti difetti e contraddizioni, in questi dieci anni ha rappresentato una anomalia positiva ed in controtendenza rispetto a quanto avveniva a livello nazionale, su alcuni terreni politici fondamentali che sono parte integrante anche della nostra storia: il rispetto della volontà popolare in materia di acqua pubblica, il contrasto alla corruzione e al malaffare, l'uso e la valorizzazione sociale dei beni pubblici, le politiche di accoglienza e di contrasto alle discriminazione dell'identita di genere, la assunzione di posizioni coerenti sulle principali vicende internazionali».

Video

«Una visione organica e una coerenza politica e programmatica - ritengono Doriana Sarli e Paola Nugnes - che non siamo riuscite a ritrovare nel variegato orizzonte politico delle altre formazioni. Auspichiamo per Napoli un rafforzamento delle strutture cittadine in nome dei valori di giustizia e cura del sociale, da cui è necessario ripartire, che da sempre contraddistinguono e hanno rappresentato la cifra politica del lavoro istituzionale di Alessandra Clemente».

Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA