Nasce la nuova Bagnoli, Lezzi: «Dopo i dissequestri partono i bandi per le bonifiche»

  • 42
«Dobbiamo attendere il dissequestro dei suoli, appena lo avremo si faranno i bandi di gara per le bonifiche». Lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi facendo il punto su Bagnoli a margine di un appuntamento sul reddito di cittadinanza a Napoli.
 

«Sono stati già preparati - ha detto - i bandi per la progettazione della bonifica da cui abbiamo preso la cifra da stanziare e ho già attribuito tutte le risorse necessarie per le bonifiche, dobbiamo aspettare il dissequestro della corte d'appello, ma risorse ci sono, il piano c'è e si può procedere. Dire che la bonifica di Bagnoli langue è ingeneroso, in questi mesi abbiamo prodotto tutto quello che c'era da fare, abbiamo tenuto anche la cabina di regia per l'approvazione dei fondi, ora spettiamo le decisioni della magistratura. Ma oltre a Bagnoli ci sono altri investimenti del ministero come gli 80 milioni per le strade comunali dei piccoli centri, 21 milioni per gli asili nido delle città capolouogo. Stiamo facendo sempre di più e ricordo che l'80% di quello che stanziamo dalla cabina regia è per il sud».
Sabato 30 Marzo 2019, 13:28 - Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 07:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP