La denuncia di Daniele: «Troppi tagli al personale, bando Soresa per vigilanza da annullare»

“Esprimo tutta la mia solidarietà ai lavoratori dei servizi di vigilanza privata e guardiania che lavorano per le strutture sanitarie della Regione Campania e che lunedì 17 giugno, dalle 9, saranno in presidio sotto palazzo Santa Lucia”. A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca Daniele, che continua: “Intento del presidio sarà denunciare come la procedura di gara, indetta dalla Soresa per l’affidamento dei servizi di vigilanza privata e guardiania, non tenga assolutamente conto della salvaguardia dei livelli occupazionali e del mantenimento dei livelli retributivi attuali e di come, – prosegue Daniele - tale gara sia assolutamente priva di qualsiasi elemento di garanzia per i lavoratori, favorendo, invece, una gara al massimo ribasso. Mi sono già attivato presso la Giunta – conclude il consigliere - affinché domani mattina una delegazione venga ascoltata e affinché si annulli l’attuale bando perché privo, appunto, di qualsiasi tutela per i lavoratori e della loro retribuzione attuale. Parliamo di persone impegnate in un settore molto delicato: la pulizia e la sorveglianza dei presidi sanitari che rischieranno di avere dei servizi qualitativamente inferiori a scapito anche dell’utenza”.
 
Domenica 16 Giugno 2019, 18:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP