Salvini torna a Napoli, è gelo con de Magistris: «In Cdm piano d'emergenza contro le mafie»

  • 845
Gelo tra Matteo Salvini e Luigi De Magistris impegnati nel vertice per l’ordine pubblico e la sicurezza organizzato in prefettura a Napoli. Il vicepremier presiede il comitato provinciale in cui si discute la situazione nell’area metropolitana del capoluogo campano e lo stato di attuazione delle direttive per il controllo del territorio.
 
 

Presenti alla riunione anche il prefetto Carmela Pagano, il procuratore di Napoli Gianni Melillo, il questore De Iesu, il comandante dell'Arma Del Monaco e della Finanza D'Alfonso. 
 

«Proporrò in Consiglio dei ministri un piano di unità nazionale di emergenza per combattere mafia, camorra e 'ndrangheta - ha annunciato Salvini al termine del vertice - la Questura di Napoli avrà a pieno regime 592 uomini in più». Il potenziamento degli organici serve a contrastare il crimine perché «la lotta alla mafia è più importante della campagna elettorale».
Giovedì 16 Maggio 2019, 19:28 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2019 20:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP