Sorrento, focus su ambiente e risorsa mare con il sottosegretario Salvatore Micillo

Ambiente
di Antonino Siniscalchi

SORRENTO - Un appuntamento intenso a favore del mare che ha visto la partecipazione del sottosegretario al ministero dell'Ambiente e alla risorsa mare, Salvatore Micillo. L'iniziativa realizzata stamattina presso il borgo di Marina Grande organizzata dal comune di Sorrento nella persona del consigliere comunale Luigi Di Prisco e dalla società Penisolaverde. Hanno preso parte numerosi gruppi di volontari tra cui oltre 20 sub e i militari della guardia costiera con la presenza del capo compartimento di Castellammare di Stabia, Ivan Savarese, la guardia di finanza nucleo sommozzatori di Napoli comandati da Nicola Riccio e la tenenza di Massa Lubrense con il comandante Michele Iuorio, presente anche il vice sindaco Mariateresa De Angelis. «In questi anni con il ministro Costa - ha detto il sottosegretario Salvatore Micillo - abbiamo messo a centro dell'agenda politica del governo le tematiche ambientali e quelle legate al mare. E' importante vedere persone che si impegnano in modo attivo sui territori come il caso del consigliere Luigi Di Prisco che con passione ha organizzato queste iniziative».  
Raccolti 4 barchini colpi di rifiuti che hanno riempito 3 furgoncini della nettezza urbana. Raccolte nasse, cime, materiali inerenti la pesca, 2 vecchie batterie, vari oggetti finiti in mare a seguito della mareggiata di febbraio scorso quali sedie, tavolini e ombrelloni, oggetti vari. «Oggi è una giornata di forti emozioni - dichiara il consigliere comunale Luigi Di Prisco - in quanto abbiamo sintetizzato al meglio con la presenza del sottosegretario Salvatore Micillo il lavoro portato avanti in questi 4 anni in cui ci siamo impegnati senza risparmio alcuno. Avere referenti per l'ambiente come il sottosegretario Micillo è un opportunità e una forza per il futuro. Gli uomini passano, ma quanto abbiamo costruito con dura fatica in questi anni resterà indelebilmente nella mia storia personale ed amministrativa e dovrà continuare nei cuori e nei sentimenti delle nuove generazioni».
 
Sabato 11 Maggio 2019, 20:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP