Eletto il massone Vitiello: «Voglio
ricucire con i Cinque Stelle»

ARTICOLI CORRELATI
di Fiorangela d'Amora

Castellammare. "La mia dignità vale molto di più di un'etichetta di impresentabilità che non consento a nessuno di affibiarmi". L'ex massone Lello Vitiello è stato eletto alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale del Movimento Cinque Stelle, dopo una notte passata a leggere ed analizzare i dati nel suo comitato elettorale questa mattina era già in tribunale.
 


Ancora frastornato per il grande successo elettorale, eletto con 60.324 preferenze di cui 17.970 solo nella sua Castellammare, parla del futuro che prabilmente lo vedrà fuori dal Movimento di Di Maio. " Tenterò di ricucire lo strappo - commenta Vitiello - credo ancora nei valori del Movimento, se così non dovesse essere e continueranno nella linea dura sarà costretto ad aderire al gruppo misto. Ma le mie scelte saranno solo per l'interesse del territorio, non parteciperò a gruppi di potere"
Lunedì 5 Marzo 2018, 18:03 - Ultimo aggiornamento: 05-03-2018 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP