Zingaretti a Portici rifiuta il conto: «Troppo economico». E chiede gli sia ridotto lo sconto

Venerdì 11 Settembre 2020

Cucina tipica in versione gourmand per Nicola Zingaretti, che ieri sera al termine della sua giornata campana ha scelto di fermarsi a cena con un piccolo gruppo di amici di sempre: Antonella Ciaramella, Gianluca Daniele, Leonardo Impegno e Giovanni Chianese. 

LEGGI ANCHE Regionali Campania 2020, Zingaretti a Salerno: «De Luca un gigante, ha salvato la Campania»

Una serata dal clima amicale, ospitata dal ristorante di Portici Viva Lo Re, nel corso del quale il segretario nazionale del PD ha parlato del futuro, certo, ma si è anche fermato a scherzare con gli altri avventori del locale, che hanno reagito con allegria al suo ingresso a sorpresa nella sala.

E, in chiusura, siparietto fuori programma: al momento della consegna del conto a Giovanni Chianese, vedendo una cifra troppo bassa, il ristoratore è rimasto di stucco davanti a una insolita lamentela, l’eccessiva attenzione riservata e la richiesta, che il conto fosse riformulato con maggiore attinenza ai prezzi dichiarati sul menù.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA