Fondazione Airc, una mostra fotografica a sostegno della ricerca

Sabato 14 Maggio 2022
Fondazione Airc, una mostra fotografica a sostegno della ricerca

Dalla collaborazione tra Paolo Tanturri de Horatio e il Comitato Campania di Fondazione Airc nasce un esclusivo evento fotografico all’interno della Casina Pompeiana, reso possibile anche grazie alla disponibilità del Comune di Napoli. Una mostra fotografica di Paolo Tanturri de Horatio per sostenere concretamente il lavoro dei ricercatori della Campania di Fondazione Airc Ets affinché il cancro sia sempre più curabile.

60 immagini di Napoli saranno esposte a partire da martedì 17 maggio alle 16 nella Casina Pompeiana della Villa Comunale di Napoli, al cui interno sarà allestito uno spazio espositivo per poter visionare al meglio ed eventualmente, prenotare le opere. Il ricavato verrà interamente destinato al Comitato Campania per il sostegno dei ricercatori AIRC che lavorano quotidianamente per trovare terapie innovative e diagnosi sempre più precoci per curare tutti i tipi di cancro.

Paolo Tanturri de Horatio, Dirigente d'azienda in pensione, appassionato amatoriale di fotografia da oltre 50 anni, napoletano per nascita, elezione ed ispirazione, durante il lockdown, fin dalle prime luci dell'alba, ha cercato di carpire quelle immagini che solo Napoli ti può regalare per mostrare al mondo la sconfinata bellezza dei panorami, delle luci, dei colori e di quel mare che penetra con dolce invadenza nel suo golfo, sperando che questa Mostra riesca a trasferire ai visitatori le forti sensazioni che ha provato.

Video

Il Comitato Campania di Fondazione Airc, presieduto da Roberta Buccino Grimaldi, è attivo dal 1985 con l’obiettivo di promuovere ogni anno un ricco programma di appuntamenti di informazione e raccolta fondi che si affiancano alle campagne nazionali di AIRC. Grazie all’impegno del Comitato, dei volontari e dei sostenitori, per il 2022 per la Campania sono stati deliberati 6.455.000 euro per il sostegno di 58 progetti di ricerca e 3 borse di studio. Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. Conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a oltre 5.000 ricercatori - 62% donne e 55% ‘under 40’ - le risorse necessarie per portare nel più breve tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente. In 55 anni di impegno Airc ha distribuito oltre 1 miliardo e settecento milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati attualizzati e aggiornati al 10 gennaio 2022). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA