Il genio di Andy Warhol alla Basilica della Pietrasanta con oltre 200 opere

Mercoledì 25 Settembre 2019
Sono oltre 200 le opere di Andy Warhol che napoletani e turisti potranno ammirare da domani fino al 23 febbraio 2020 alla Basilica della Pietrasanta, nel cuore del centro storico di Napoli.

L'esposizione, promossa dall'assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, sotto l'egida dell'Arcidiocesi di Napoli, è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia con Eugenio Falcioni e in collaborazione con l'associazione Pietrasanta Polo culturale onlus e Art Motors.
 
 

La mostra regala al pubblico una visione completa della produzione artistica del genio americano che ha rivoluzionato il concetto di opera d'arte a partire dal secondo dopoguerra: immortali icone e ritratti, polaroid e acetati, disegni e il mondo della musica, il brand e l'Italia. In sette sezioni arriva così nel capoluogo campano quel mondo pop che ha segnato l'ascesa di Warhol come l'artista che ha stravolto in modo radicale qualunque definizione estetica precedente attraverso miti dello star system e del merchandaising come le intramontabili Campbell's Soup, il ritratto serigrafato di Marylin, le celebri serigrafie di Mao del 1972 e il famosissimo Flowers del 1964.
 

«I visitatori troveranno tutte le opere iconiche di Warhol, tutti i suoi grandi capolavori - ha detto Iole Siena, presidente di Arthemisia - in un allestimento pop, grintoso che si sposa con l'architettura barocca di questa chiesa, contenitore molto particolare e riconosciuto a livello internazionale quale è la Pietrasanta».

Le sezioni della mostra sono: Icone, Ritratti, Disegni, Warhol e l'Italia, Warhol e il brand, Musica e infine Polaroid e acetati che racchiude ritratti di grandi nomi della moda quali Valentino, Versace, Armani, ma anche dello sport come Muhammad Alì e del cinema come Sylvester Stallone.
 
 

«Warhol ha rappresentato alcuni momenti della storia della nostra città anche tragedie e passaggi difficili - ha ricordato l'assessore Nino Daniele - cementando così un rapporto intellettuale, artistico ed etico. Sono certo che questa bellissima mostra sarà un altro momento importante e di grane partecipazione. Da alcuni anni - ha concluso - Napoli è in Italia e in Europa città che si contraddistingue per un'offerta culturale di altissimo livello». Ultimo aggiornamento: 16:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA