Andrea Sannino, il nuovo singolo è «Voglia»

Lunedì 22 Febbraio 2021
Andrea Sannino, il nuovo singolo è «Voglia»

Si intitola “VOGLIA” il nuovo singolo di Andrea Sannino, il cantautore definito negli ultimi mesi “Mr. Abbracciame”, dal nome del brano in lingua napoletana che ha superato le 45 milioni di visualizzazioni su YouTube, che ha fatto letteralmente il giro del pianeta e che si è trasformato nella canzone-simbolo del primo lockdown.

Il brano porta il trentacinquenne musicista a cantare d’amore ancora una volta. “VOGLIA” è una canzone avvolgente, romantica ed elegante: il brano è firmato dallo stesso Sannino con il pianista e compositore Mauro Spenillo e con il chitarrista e compositore Pippo Seno, ormai divenuti ‘dream team’ della scena musicale mediterranea.

La canzone vede la presenza di alcuni dei più apprezzati musicisti della scena italiana, dal batterista Alfredo Golino (da sempre al fianco di Mina, Celentano, Renato Zero, Raf, Francesco De Gregori) al bassista Roberto D’Aquino (musicista per Alex Britti, Albert Collins, Gigi D’Alessio ed Edoardo Bennato), fino al percussionista Michele Maione (uno dei più apprezzati suonatori di tamburi a cornice dell’Europa mediterranea). La direzione e la composizione delle partiture per gli archi sono state firmate da Adriano Pennino, già al fianco di artisti come Michael Bolton, Lara Fabian, Ornella Vanoni, Giorgia, Gigi D’Alessio, Roberto Murolo, Franco Califano, Gianni Morandi, Luca Barbarossa, Peppino di Capri e Toquinho.

Il video ufficiale del brano, diretto dal regista Luciano Filangieri e scritto con Luca Delgado, è girato negli spazi del Museo Nazionale di Capodimonte di Napoli, uno dei gioielli del capoluogo partenopeo. Proprio in occasione dell’uscita del singolo “VOGLIA”, l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e Andrea Sannino hanno dato vita ad una ideale liaison sotto il segno della Cultura e della Bellezza partenopea. Con questo videoclip, che gode del Patrocinio Morale del Comune di Napoli, Sannino dà voce a migliaia di giovani che chiedono la riapertura delle strutture museali anche nei week-end, sempre nel rispetto delle normative anti-Covid.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA