Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fondazione quartieri spagnoli: sabato 9 luglio Erricù apre il tour estivo

Martedì 5 Luglio 2022
Fondazione quartieri spagnoli: sabato 9 luglio Erricù apre il tour estivo

Sabato 9 luglio ore 20.30 Erricorù aprirà ufficialmente il suo tour estivo dal palco della «Foqus».La «Fondazione quartieri spagnoli», presentando per la prima volta al pubblico il suo primo EP Costruzioni Terapeutiche vol.1, pubblicato per l’etichetta «Monkey Music», registrato in presa diretta tra gli Apogeo Records e il Kokoro Studio e missato e masterizzato da Diego Olimpo. E’ un artigiano della musica «Erricorù», porta con sé la sua storia di architetto nel pensare armonie e melodie come una serie di razionali equilibri, ma conserva un’intensa introspezione nello scavarsi dentro, interrogando le sue emozioni alla ricerca della parola evocativa. E’ così che la canzone viene composta, alzata «come un palazzo», pezzo dopo pezzo. Il suo primo video dall’omonimo brano «Respirare» ha superato le 10.000 visualizzazioni (https://www.youtube.com/watch?v=3q1Dm02mq9Y) . Il videoclip, ideato, diretto e realizzato dalla sezione audio-video dell’«Atelier Multimediale», con le foto di scena di Alex Mai, è stato girato tra Ischia e Bagnoli. Protagonista l’attore e regista Leonardo Bilardi, con la partecipazione straordinaria di Alice Valentino, Francesca Impagliazzo e Alessandra Bovino. Nel video s’intercetta la storia di un uomo e due donne che sono legati ma non riescono ad amare.

Le relazioni tra i personaggi vivono un senso di continuità che intreccia passato, presente e futuro attraverso un gesto, uno sguardo o attraverso il mare stesso, che nelle sue infinite trasformazioni rende corpo unico isole e terre lontane. Già chitarrista e compositore delle musiche della band Metaverso, Erricorù conserva la sua anima rock con un’importante contaminazione elettrica; un chitarrismo molto originale che mescola tra loro rock, grunge, classico napoletano, atmosfere cantautorali, portando l’ascoltatore in spazi ampi, con echi e tempi sospesi. Nei pezzi di «Costruzioni Terapeutiche», la voce è, per scelta stilistica, uno strumento tra gli altri, che si mescola con le armonie senza per forza uscire fuori. Hanno collaborato alla realizzazione del’ep: Giampiero Fusco – batteria e arrangiamenti, Daniele Cannavacciuolo – basso e arrangiamenti, Alberto Pascale – batteria, Giulio Palumbo – basso, Luciano Mirra – basso e arrangiamenti. Seguirà l’apertura di Erricorù il concerto di Flora per un set acustico insieme al chitarrista Alberto Curtis.

Ultimo aggiornamento: 20:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA