«Senso Viviani», omaggio in poesia e musica nell'ipogeo del Purgatorio ad Arco

Giovedì 1 Ottobre 2020

Proseguono le matinée di “Senso Viviani” nell’Ipogeo del Complesso Museale Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco (Via Tribunali, 39), la rassegna di poesia e musica ideata e coordinata da Gianni Valentino e promossa da Scabec, per celebrare il patrimonio artistico di Raffaele Viviani a 70 anni dalla sua scomparsa (1950). 

Venerdì 2 ottobre alle 12,30 reading solista dello scrittore Gianni Valentino che intreccerà le poesie dell'autore stabiese, i ritratti originali e la prosa del genio ivianeo. Sabato 3 ottobre alle ore 12,30 melologo di Valentino alla voce recitante accompagnato dalla chitarra di Alfredo Cesarano: un viaggio tra le liriche, i personaggi e le pagine di diario autobiografico di Raffaele Viviani. 

Prossimo appuntamento venerdì 9 ottobre con il concerto di Peppe Lanzetta (voce recitante e canto) e Giglio (fischio, canto e chitarra).Domenica 11 ottobre è in programma il finissage della mostra omonima “Senso VIVIANI” con l’istallazione fotografica a cura del fotografo Luciano Ferrara e dell’associazione Noos: decine di ritratti, primi piani, documenti scenici, avventure teatrali-cinematografiche-musicali del talento vesuviano. Una antologia di oltre 40 immagini che riassume i cosiddetti tipi, che il drammaturgo ha incarnato fisicamente in palcoscenico. In esposizione anche negativi preziosi e le carte di baule custoditi per lunghi anni e che ora trovano luce nuova. Tutto il materiale fotografico è tratto dall’Archivio storico famiglia Viviani - Archivio fotografico Ferrara. La mostra è visitabile dal lunedì al venerdì e domenica (ore 10-14) e il sabato (ore 10-17). 
 
Il biglietto d’ingresso è di 6 euro e permette di accedere al Complesso museale (chiesa + Ipogeo), visitare la mostra e partecipare agli spettacoli di “Senso VIVIANI”.
 
Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-Covid19 con obbligo di indossare la mascherina. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA