Rifiuti e tangenti, la svolta
Preso estorsore dei Moccia

di Leandro Del Gaudio

Prima ancora di arrestarlo, gli hanno chiesto di tirare su la maglietta. E lui, almeno sulle prime non ha capito, si è limitato a mostrare le braccia e le spalle, zeppe di tatuaggi, spogliandosi a partire dal lato di sopra. Poi ha capito ed ha mostrato la pancia: era interamente bruciata, aveva una sorta di cintura corporea fatta di cicatrici all’altezza dell’ombelico, per tutto il giro vita, come se fosse stato torturato per ore. Ed è stata la svolta, il via libera alle manette ai polsi di Giovanni De Falco, presunto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 14 Marzo 2018, 22:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP