Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Brian May positivo al Covid, il chitarrista dei Queen: «Sono stati giorni davvero orribili»

L'artista sui social: «Fate attenzione, questa variante è molto contagiosa»

Sabato 18 Dicembre 2021
Brian May positivo al Covid, il chitarrista dei Queen: «Sono stati giorni davvero orribili»

Brian May, il chitarrista dei Queen, è risultato positivo al Covid- 19. May ha condiviso la notizia tramite la sua pagina Instagram pubblicando una foto del risultato del test: «Sì. Questo giorno è arrivato anche per me. La temuta doppia linea rossa. E sì, lasciate da parte la pietà per favore, sono stati giorni davvero orribili, ma sto bene. Vi continuerò a raccontare come sto. Però, per favore, fate molta attenzione là fuori, brava gente. Questa cosa è incredibilmente trasmissibile. Non credo vogliate rovinarvi il Natale. Con affetto – Bri”.», ha scritto il musicista a corredo dello scatto. 

 

Allarme contagi in Gran Bretagna 

Gran Bretagna, servono misure più restrittive perché a causa della diffusione della variante Omicron si rischiano 3.000 ricoveri al giorno. È l'allarme lanciato dal comitato di esperti Sage, gli scienziati che consigliano il governo di Londra sulla pandemia, in un incontro che si è svolto giovedì scorso e di cui oggi la Bbc ha rivelato i contenuti in esclusiva. Nel documento redatto alla fine della riunione si sottolinea che «c'è molta incertezza» sull'andamento dei ricoveri rispetto a Omicron e che «servono altre misure oltre al piano B» varato da Boris Johnson.

Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA