Harry, lo strappo dopo il colloquio (l'8 gennaio) con Carlo, William e la regina: il retroscena

Sabato 26 Giugno 2021 di Leonardo Jattarelli
Harry, lo strappo dopo il colloquio (l'8 gennaio) con Carlo, William e la regina: il retroscena

Nel giorno della celebrazione delle Forze Armate in Inghilterra, oggi sembra che il principe Harry sia particolarmente abbattutto e irritato. Alcuni addirittura dicono che sia letteralmente sconvolto, ripensando al vero motivo per il quale lui e sua moglie Meghan con la famiglia si allontanarono, anzi compirono il vero e proprio "strappo" con i reali d'Inghilterra. Harry infatti venne spogliato di tutti i suoi diritti e delle onorificenze militari dopo che, l'8 gennaio dello scorso anno, ebbe un colloquio a Sandringham con il principe Carlo, il principe William e la regina.
Da allora il duca e la duchessa del Sussex si sono trasferiti con il figlio Archie Harrison in California, dopo aver trascorso un breve periodo in Canada, nella speranza di uno stile di vita più privato.

 

William, così parlava di Meghan: «Quella dannata donna ha trattato il mio staff in modo spietato», la rivelazione da palazzo

Harry e Meghan, quante bugie? «Carlo ha continuato a mantenerli, per Archie rifiutato un titolo solo per il nome»

 

Harry, i motivi dello "strappo"

Come parte dell’accordo, Harry ha perso una serie di titoli militari che molti membri reali hanno affermato significassero molto per lui dopo i suoi cinque anni di servizio.
Harry infatti è stato spogliato dell'incarico come capitano generale dei Royal Marines, comandante onorario dell’aeronautica della Royal Air Force Bas Honington e commodoro in capo onorario delle piccole navi e operazioni subacquee della Royal Navy.

La Giornata delle forze armate in Inghilterra si tiene per mostrare il sostegno agli uomini e alle donne che compongono la comunità delle forze armate, dalle truppe attualmente in servizio alle famiglie di servizio, ai veterani e ai cadetti.

 

 

Brittani Barger, vicedirettore di Royal Central, un sito web statunitense specializzato nelle notizie sulla famiglia reale, ha dichiarato all'inglese Daily Star: «Penso che Harry sarà arrabbiato e sconvolto sapendo che non ha più i suoi incarichi militari,soprattutto da quando ha prestato servizio in Medio Oriente e lavora così a stretto contatto con i militari, con i Giochi Invictus e altri eventi».

Ma un altro commentatore reale ha detto che la maggior parte di coloro che stanno servendo e hanno servito la patria come militari potrebbero non supportare pienamente Harry, visti gli eventi che sono accaduti nell'ultimo anno.
L’esperto reale Richard Fitzwilliams ha dichiarato: «Harry ha trascorso un decennio nelle forze armate che è stato fondamentale nella sua prima infanzia e ha fondato gli Invictus Games. Ci sono voci secondo cui la consapevolezza che li avrebbe persi ha portato Harry a decidere di concedere la famosa intervista a Oprah Winfrey. Fitzwilliams ha affermato che il personale in servizio probabilmente “deplora” gli eventi che si sono verificati tra Harry e la monarchia nell’ultimo anno.

 

 

Un comunicato di Buckingham Palace rilasciato al momento dell’annuncio recitava: «La Regina ha confermato che l’allontanamento dal lavoro della famiglia reale include l'impossibilità di continuare a tenere incarichi militari». 
In risposta, un portavoce di Harry e Meghan ha affermato: «Come evidenziato dal loro lavoro nell’ultimo anno, il Duca e la Duchessa del Sussex rimangono impegnati nel loro dovere e servizio nel Regno Unito e in tutto il mondo e hanno offerto il loro continuo sostegno alle organizzazioni che hanno rappresentato,  indipendentemente dal loro ruolo ufficiale». Ed Harry e Meghan hanno aggiunto: «Possiamo tutti vivere una vita di servizio. Il servizio è universale». 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA