Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bambina di sei mesi chiusa in auto sotto al sole, carabiniere sfonda il finestrino e la salva

Lunedì 27 Giugno 2022
Bambina di sei mesi chiusa in auto sotto al sole, carabiniere sfonda il finestrino e la salva

Una bimba di sei mesi è stata salvata da un carabiniere fuori servizio che ha rotto il finestrino della macchina nella quale la bimba, sotto il sole, era stata per sbaglio rinchiusa dalla madre. L'episodio è avvenuto a Giussano, in provincia di Monza e Brianza. 

Il militare é intervenuto dopo aver sentito gridare la mamma della piccola, una 39enne, che aveva dimenticato accidentalmente le chiavi in ​​auto e dopo aver chiuso il sistemato la bimba sul seggiolino era rimasto fuori a causa dell'inserimento automatico della sicura. Quando il carabiniere ha sentito la donna chiedere aiuto, la bimba stava già mostrando i segni di sofferenza per il caldo. Il carabiniere ha utilizzato un sasso e ha sfondato il vetro. Poco dopo sono arrivati ​​altri militari ei soccorritori del 118, avvisati dai passanti. La bimba è stata visitata e non ha riportato conseguenze, il carabiniere ha riportato ferite e tagli alla mano con una prognosi di 10 giorni. 

Ultimo aggiornamento: 11:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA