Roma, runner investito e ucciso da un automobilista ubriaco: correva a bordo strada

Giovedì 16 Gennaio 2020
Runner investito e ucciso mentre corre da un automobilista ubriaco

Il runner romano Fabio Tosoni è morto dopo 10 giorni di agonia e la sua famiglia ha deciso per la donazione degli organi. Il runner di Nettuno, 45 anni di Nettuno (Roma), dopo dieci giorni di agonia nel reparto di terapia intensiva del San Camillo di Roma è deceduto. E’ stato dichiarato clinicamente morto e c’era davvero poco tempo per decidere cosa fare.

Tosoni era stato investito lo scorso 3 gennaio ad Anzio, mentre correva sulla Via Ardeatina alle 20 circa. L’uomo alla guida dell’auto che lo ha investito, a cui era già stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza, aveva assunto alcol.

Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA