Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il ghiaccio cede mentre camminano sul lago di Braies: marito, moglie e figlia salvati per miracolo

Domenica 17 Aprile 2022
Il ghiaccio cede mentre camminano sul lago di Braies: i soccorritori salvano una famiglia milanese

Tragedia sfiorata e attimi di terrore nella mattinata di Pasqua al lago di Braies. Il ghiaccio cede e una famiglia milanese di tre persone è caduta nel lago mentre stava passeggiando. la meta turistica dell'Alto Adige poteva trasformarsi in pochi istanti nel luogo di una tragedia.

 

Leggi anche > Bimbo di 4 anni lascia la mano del papà mentre attraversa: investito da una moto

 

Stando a una prima ricostruzione dei soccorritori, giunti sul posto dopo essere stati allertati da alcuni passati, la famiglia composta da un uomo di 60 anni, la moglie di 56 e la figlia di 30, sono caduti nelle acque gelide del lago mentre stavano passeggiando assieme al cane sulle sponde ghiacciate. Le tre persone sono state recuperate dal soccorso alpino, Croce bianca e forze dell'ordine in stato di ipotermia e con ferite lievi per poi essere condotte all'ospedale di San Candido.

 

In questo periodo il lago è in parte ancora ghiacciato, ma non del tutto, ed è dunque facile che il sottile strato di ghiaccio possa cedere sotto il peso dell'uomo. L'acqua, al contrario, continua ad essere molto fredda. L'intervento tempestivo dei soccorsi ha impedito che una gita fuori porta nel giorno di PAsqua si trasformasse in una tragedia. 

Ultimo aggiornamento: 18 Aprile, 11:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA